Non categorizzato

Amministrazione aperta

Tale sottosezione si occupa della voce “Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici” del D. Lgs. 33/2013 (articoli 26 e 27), che hanno abrogato e sostituito i precedenti articoli sulla cosiddetta “Amministrazione Aperta”.
Si ricorda che il riutilizzo dei dati di cui è prevista la libera fruizione recentemente ribadita dal D. Lgs. 33/2013 è possibile solo ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali” – Legge sulla Privacy): nei casi in cui il riutilizzo di tal dati fosse necessario, si deve chiedere il consenso all’interessato per la loro ripubblicazione.

Criteri e modalità

I fornitori sono selezionati secondo i criteri di legge sugli appositi siti del mercato elettronico della Pubblica Amministrazione; gli esperti esterni vengono selezionati tramite i bandi di gara previsti dalla normativa.

Atti di concessione

Download di legge dei contenuti di questa pagina: scarica l’elenco fornitori/forniture in formato tabellare aperto (Csv, … Kb).

Archivio fornitori

Archivio di legge per la consultazione immediatamente accessibile dei contenuti di questa pagina, aggiornati ogni sei mesi e disponibili per cinque anni come previsto dalla normativa:

  • Archivio fornitori 2013 (Pdf, … Kb)
  • Archivio fornitori 2014 (Pdf, … Kb)

Bandi di gara e contratti

Sezione relativa a bandi di gara e contratti, come indicato all’art. 37, c. 1,2 del d.lgs. 33/2013

Vedi Pubblicità Legale - Sezione Bandi di gara.

Elenchi dei controlli, degli obblighi e degli adempimenti per le imprese

Elenco delle tipologie di controllo a cui sono assoggettate le imprese

  1. controllo del DURC, il Documento Unico di Regolarità Contributiva
    Criterio e modalità di svolgimento: il controllo avviene sempre e in tempo reale.
  2. controllo del documento sulla tracciabilità dei flussi finanziari
    Criterio e modalità di svolgimento: il controllo avviene sempre d’ufficio.

Elenco degli obblighi e degli adempimenti oggetto delle attività di controllo che le imprese sono tenute a rispettare per ottemperare alle disposizioni normative

  1. fornire il DURC: trattasi di un certificato unico che attesta la regolarità di un’impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi nonché in tutti gli altri obblighi previsti dalla normativa vigente nei confronti di INPS, INAIL e Casse Edili, verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento. La regolarità contributiva oggetto del Documento Unico di Regolarità Contributiva riguarda tutti i contratti pubblici, siano essi di lavori, di servizi o di forniture.
    Il DURC 
    è rilasciato da INPS, INAIL, Casse Edili ed altri enti in possesso dei requisiti precisati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
    Tutte le PA sono tenute ad acquisire d’ufficio il DURC, sia nella fase di gara che in quella successiva.
  2. fornire il documento sulla tracciabilità dei flussi finanziari. Gli obblighi di tracciabilità si articolano essenzialmente in tre adempimenti principali, ovvero:
  • utilizzo di conti correnti bancari o postali dedicati alle commesse pubbliche, anche in via non esclusiva;
  • effettuazione dei movimenti finanziari relativi alle commesse pubbliche esclusivamente mediante lo strumento del bonifico bancario o postale ovvero attraverso l’utilizzo di altri strumenti di pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni;
  • indicazione negli strumenti di pagamento relativi ad ogni transazione del CIG e, ove obbligatorio ai sensi dell’art. 11 della Legge 3/2003, del CUP.

Provvedimenti dei Dirigenti

Il Dirigente Scolastico emana provvedimenti di varia natura:

  • assegnazione di incarichi ad eventuali collaboratori esterni;
  • autorizzazioni ai dipendenti a svolgere incarichi o consulenze esterne;
  • circolari;
  • nomine per gli incarichi ai dipendenti;
  • pubblicazioni all’Albo d’istituto, ivi comprese le nomine del personale a tempo determinato;
  • provvedimenti di tipo amministrativo (es. acquisti presso fornitori).

Dati aggregati attività amministrativa

La scuola ha un unico ufficio amministrativo:

  1. Amministrazione (personale, orari di apertura, contatti telefonici, email).
  2. Bilancio
  3. Amministrazione aperta